menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Cinghiale intrappolato a Monte Pellegrino, denunciati due bracconieri

Erano riusciti a bloccare l’animale con alcuni cavi d’acciaio. Per liberarlo sono intervenuti anche i vigili del fuoco, compresa una squadra del nucleo Speleo alpino fluviale

Bracconaggio a Monte Pellegrino. Due uomini sono stati denunciati dal personale del corpo forestale intervenuto dopo alcune segnalazioni per soccorrere un cinghiale. L’animale era stato infatti intrappolato e pur di liberarsi dalla morsa ha rischiato di strozzarsi con alcuni cavo d’acciaio piazzati dai bracconieri per catturare qualche grosso esemplare del mammifero nell'area della riserva naturale.

Gli uomini del corpo forestale sono arrivati nel punto indicato che era stato indicato da qualche cittadino e hanno bloccato i bracconieri, sequestrando gli oggetti e i legacci utilizzati per la battuta di caccia illegale. Per salvare il cinghiale ormai inferocito sono intervenute anche tre squadre dei vigili del fuoco, una delle quali del nucleo Speleo alpino fluviale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento