rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca Cinisi / Via Renato Guttuso

Cinisi, casa insanabile a meno di 150 metri dal mare: ruspe in azione in contrada Magaggiari

Dopo una condanna penale e l’ordinanza di demolizione dell'ufficio tecnico del Comune, il proprietario ha contattato una ditta per avviare i lavori e ripristinare un'area di oltre 200 metri quadrati in via Renato Guttuso

Ruspe in azione in contrada Magaggiari per buttare giù una villetta abusiva a pochi passi dal mare di Cinisi. Sono iniziati ieri mattina i lavori per la demolizione di un immobile costruito in violazione del vincolo di inedificabilità, nella fascia di rispetto del demanio marittimo, in via Renato Guttuso, fra altre case e in mezzo al verde. Il proprietario aveva iniziato a costruire negli anni ’90 una casa di circa 200 metri quadrati, con un seminterrato della stessa quadratura.

Qualcosa però era stata realizzata non rispettando le stringenti regole a tutela del territorio e dell’ambiente. Nonostante la domanda presentata dal proprietario per sanare le irregolarità ai sensi della legge 724/94 è arrivato nel 2015 il diniego da parte del Comune. Poi sono arrivate la condanna nel processo penale, l’ordinanza di demolizione disposta dall'Ufficio tecnico del Comune e la contestuale acquisizione al patrimonio indisponibile dell’Amministrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinisi, casa insanabile a meno di 150 metri dal mare: ruspe in azione in contrada Magaggiari

PalermoToday è in caricamento