Si allontana da casa e sparisce, la sorella: "Manca da quattro giorni, aiutateci a trovarlo"

Davide Cimino, 28 anni, abita con la madre a San Martino delle Scale, frazione di Monreale. La sua famiglia ha presentato denuncia di scomparsa: "Se qualcuno dovesse vederlo, per favore si metta in contatto con le forze dell'ordine"

Davide Cimino

Lo scorso mercoledì è uscito di casa intorno alle 17.30 e non è mai tornato. Davide Cimino, 28 anni, abita con la madre a San Martino delle Scale, frazione di Monreale. Proprio la mamma è stata l'ultima persona che lo ha sentito al telefono il giorno del suo allontanamento. "Mia madre l'ha sentito verso le 20 e lui gli ha detto che stava rientrando ma non è mai tornato. Aiutati a trovarlo". A lanciare un appello, attraverso PalermoToday, è la sorella maggiore Maria Grazia, 42 anni.

Davide ha anche un figlio di 5 anni dall'ex compagna dalla quale si è separato due anni fa. Il 22 gennaio indossava un giubbotto verde militare (quello della foto), un paio di jeans strappati all'altezza del ginocchio e un paio di scarpe da tennis grige. Ha dei tatuaggi sul collo: un paio di labbra su un lato e dei dadi sull'altro lato. Ha i capelli ricchi castani e gli occhi castani. E' alto 1, 80 centimetri e pesa intorno ai 70 chili, è molto esile come corporatura. 

La famiglia ha presentato regolare denuncia di scomparsa ai carabinieri di Monreale ieri mattina. "Abbiamo atteso qualche giorno - continua la sorella - perchè Davide in passato si è allontano altre volte da casa ma dopo due giorni al massimo è tornato. Questa volta invece sono quattro giorni che non abbiamo sue notizie e siamo molto preoccupati. Torna a casa, noi siamo la tua famiglia e vogliamo aiutarti. Se qualcuno dovesse vederlo, per favore - conclude Maria Grazia - si metta in contatto con le forze dell'ordine". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • Nuovo Dpcm: Governo conferma l'ipotesi dello stop all'asporto per i bar dopo le 18

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento