Cronaca Piazza Vittoria

Anche i reati “sentono” la crisi, boom di borseggi e furti in casa

La polizia di stato fa il bilancio dell'anno che sta per concludersi: si impennano i numeri delle rapine e delle truffe on line. Ottimi i risultati nella lotta alla criminalità organizzata. Zito: "Ma c'è ancora tanto da fare"

Il Questore Nicola Zito

Aumentano vertiginosamente scippi e borseggi, diminuiscono le estorsioni ma non gli episodi di intimidazione come gli incendi. La polizia di stato fa il bilancio dell’anno che sta per concludersi e dai dati forniti è facile capire come la crisi economica abbia non poca incidenza sui reati che si verificano in città.

LEGGI L'INTERVISTA AL QUESTORE

I borseggi sono aumentati quasi del 63%, gli scippi del 5,20%, i furti in abitazione di oltre il 30% e sono passati da 911 del 2011 ai 1192 del 2012 e le rapine in banca (+21%). Sono in calo, invece, le rapine ai passanti (-19%). I furti viaggiano anche sul web. “Si tratta soprattutto – hanno spiegato i vertici della polizia in una conferenza stampa che si è svolta questa mattina nei locali della Questura – di truffe nell’ambito dell’e-commerce. Molte persone, allettate dall’ultimo cellulare alla moda ad un prezzo stracciato si lasciano convincere e truffare. Ci sono stati sottoposti anche casi “estremi” di quattro truffe ai danni di una sola persona in un solo mese”.

Palermo è la quinta città d’Italia per vittime di truffe online. Secondo i dati della polizia postale e delle comunicazioni le rapine registrate nel 2012 sono state 41. Buono il bilancio della lotta alla mafia. I crimini accertati per il reato di associazione di stampo mafioso sono aumentati del 200% e passati dai 20 dello scorso anno ai 60 del 2012.

Più sicurezza anche sulle strade. Oltre 33 mila le contestazioni di infrazione al Codice della strada, oltre 34 mila i punti decurtati, 12 le persone arrestate, 579 gli incidenti stradali rilevati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche i reati “sentono” la crisi, boom di borseggi e furti in casa

PalermoToday è in caricamento