Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Rapine, furti di auto e scippi: nel 2012 escalation criminale a Palermo

Secondo i dati pubblicati dal Sole 24 sui crimini denunciati, la provincia del capoluogo siciliano è seconda in tutta Italia per numero di rapine: 159 ogni 100mila abitanti, il 25% in più rispetto al 2011. E non è l'unico reato in aumento

Palermo seconda solo a Napoli. Ma non si tratta, purtroppo, di classifica calcistica. E' la posizione della nostra città per numero di rapine compiute nel 2012. Dai dati pubblicati ieri dal Sole24ore sui crimini denunciati l'anno scorso emerge con chiarezza il disagio economico della penisola, e in particolare di Palermo. La crisi si riflette nei reati, e se in Italia diminuisce il numero degli omicidi, aumentano vertiginosamente i cosiddetti reati "predatori", che incidono direttamente sui beni personali.

E la nostra città si piazza agevolmente nella top10 di ben tre diverse categorie di reati. Con 389 furti di autovetture per 100mila abitanti Palermo conquista l'ottavo posto della categoria relativa, con un forte aumento, rispetto al 2011, del 10%. Proprio quando il trend nazionale è in calo, anche se di poco. E si posiziona sempre all'ottavo posto per gli scippi, con un incremento, stavolta in linea con la media nazionale, del 12%. Ma è con le rapine che Palermo dà il meglio, o forse sarebbe meglio dire "il peggio", di sé, seconda solo a Napoli.

E se a livello nazionale sono aumentate poco meno del 5%, la nostra città registra un aumento choc del 25%  rispetto all'anno precedente, con 159 rapine ogni 100mila abitanti. Infine, nella graduatoria generale di tutte le provincie, Palermo si ritrova al 32esimo posto su 106, con 4,5 crimini ogni 100 abitati e un incremento del 5%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapine, furti di auto e scippi: nel 2012 escalation criminale a Palermo

PalermoToday è in caricamento