Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

In tre giorni oltre 2 mila green pass rilasciati in musei e parchi archeologici della Sicilia

Tra sabato 7 e lunedì 9 agosto sono state complessivamente 2.092 le persone che si sono sottoposte, sul posto, ai test per ottenere la “certificazione verde” e potere accedere ad alcuni dei siti culturali più importanti dell’Isola

Sono oltre duemila i green pass rilasciati, a seguito dell'esecuzione del tampone, ai visitatori di parchi archeologici e musei della Sicilia negli ultimi tre giorni.

Tra sabato 7 e lunedì 9 agosto sono state complessivamente 2.092 le persone che si sono sottoposte, sul posto, ai test per ottenere la “certificazione verde” e potere accedere ad alcuni dei siti culturali più importanti dell’Isola: 5 i test con esito di positività, 2.087 i green pass rilasciati. L’iniziativa, coordinata dagli assessori alla Salute Ruggero Razza e ai Beni culturali Alberto Samonà, è stata voluta dal governo Musumeci a seguito dell’entrata in vigore in tutta Italia dell’obbligo del green pass per visitare musei e siti culturali.

Con il supporto delle Asp competenti e dei commissari per l’emergenza Covid, sono stati coinvolti nell'iniziativa il Parco della Valle dei Templi di Agrigento (739 tamponi effettuati, 3 positivi); il Teatro Antico di Taormina (120); la Villa del Casale di Piazza Armerina (115); i Parchi archeologici di Siracusa (378), Selinunte e Segesta (complessivamente 259); la Galleria Abatellis, il Museo Salinas di Palermo e il Duomo di Monreale (in totale 481 tamponi nei tre siti, 2 positivi).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tre giorni oltre 2 mila green pass rilasciati in musei e parchi archeologici della Sicilia

PalermoToday è in caricamento