Cronaca Zisa

Bandito dai locali della Zisa per due anni, Daspo urbano per un 29enne

Destinatario del provvedimento emesso dal Questore un giovane che di recente ha aggredito un ragazzo in una pizzeria della zona. Per lui anche l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria "tenuto conto della sua pericolosità sociale"

Volante della polizia davanti al Castello della Zisa

Bandito dai locali della Zisa dopo aver recentemente, tra le altre cose, aggredito un ragazzo in una pizzeria. Ha 29 anni il destinatario del Daspo urbano emesso dal Questore ai sensi del nuovo "Decreto Salvini". Per due anni ad A.R.M. sarà vietato accedere agli esercizi pubblici della zona o sostare nelle immediate vicinanze.

Al giovane è stato inoltre imposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per alcune sere alla settimana. Ciò “tenuto conto della sua specifica pericolosità sociale - si legge nel provvedimento - della sua manifestata personalità criminale con forte tendenza alla reiterazione di reati connaturati da violenza contro le persone commessi nelle immediate vicinanza di locali pubblici”.

Il Daspo urbano è stato emesso dopo che il 29enne palermitano, già condannato in passato per lesioni personali aggravate nei confronti di due cittadini extracomunitari, aveva di recente aggredito un ragazzo in una pizzeria del quartiere Zisa, dopo un’accesa lite iniziata dentro un internet point poco lontano.

Quest’ultimo episodio risale al settembre 2018. "Il giovane, senza un apparente motivo e con efferata violenza, ha aggredito un altro ragazzo - spiegano dalla Questura - impugnando una barra di ferro e provocandogli gravi lesioni guaribili con una prognosi di 30 giorni. Gli agenti di polizia sono dapprima riusciti a dare un nome all’uomo. La successiva scrupolosa attività svolta dalla divisione Anticrimine è servita a raccogliere ulteriori elementi per porre in essere un intervento tempestivo a tutela della sicurezza pubblica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandito dai locali della Zisa per due anni, Daspo urbano per un 29enne

PalermoToday è in caricamento