Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Politeama

Politeama, squilibrato fermato mentre danneggia le panchine: "Sono uno scultore"

Un uomo di mezza età è stato immobilizzato dalla polizia dopo le segnalazioni di alcuni passanti. E' stato visto mentre colpiva gli arredi di piazza Ruggero Settimo con degli attrezzi da artigiano, sotto gli occhi increduli di automobilisti e pedoni

"Lasciatemi fare, sono uno scultore". E poi giù con i colpi di scalpello e martello, sotto gli occhi increduli degli automobilisti e di chi era andato in centro a fare gli ultimi acquisti di Natale. Quarto d’ora di follia al Politeama, dove è stato fermato uno squilibrato di mezza età mentre stava danneggiando alcune delle panchine in marmo di piazza Ruggero Settimo, a pochi passi dal Teatro. L’uomo, adesso in stato di fermo, è stato immobilizzato dagli agenti di polizia intervenuti che hanno poi sequestrato gli attrezzi da artigiano trovati in suo possesso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politeama, squilibrato fermato mentre danneggia le panchine: "Sono uno scultore"

PalermoToday è in caricamento