Danni al distributore di benzina di via Oreto, c'è l'ombra del racket

Dalle immagini del sistema di videosorveglianza, secondo i primi riscontri della Scientifica, si vedrebbe un giovane con il volto coperto che getta del liquido infiammabile tra le colonnine e danneggia la cassa continua, per poi fuggire

Tamoil di via Oreto

Finisce nel mirino dei malviventi un distributore di benzina di via Oreto. Ignoti la scorsa notte hanno danneggiato la colonnina del distributore automatico, si tratta di un impianto Tamoil. Dalle immagini del sistema di videosorveglianza, secondo i primi riscontri della Scientifica, si vedrebbe un giovane con il volto coperto che getta del liquido infiammabile tra le colonnine e danneggia la cassa continua, per poi fuggire. Dunque non un tentato furto, ma un messaggio chiaro al gestore. Non sarebbe la prima volta che il titolare del distributore di benzina finisce nel mirino dei malviventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento