Danisinni, carcasse d'auto usate come cassonetti e rifiuti in strada: avviata bonifica

Operazione congiunta di polizia municipale e Rap. Già rimossi dodici scheletri di veicoli: in due casi era stato completato l’iter per la rottamazione. Il Sindaco: "Intervento importante di contrasto ad attività illecite e per il decoro della piazza"

Una delle carcasse rimosse

Dodici carcasse d'auto, parti di veicoli e rifiuti ingombranti abbandonati in strada. E' quanto hanno rimosso polizia municipale e Rap nel corso di un intervento congiunto ai Danisinni. L'operazione è ancora in corso (sarà conclusa domani) e sta impegnando agenti del nucleo controlli ambientali e squadre Rap addette alla rimozione di ingombranti.

In un’area antistante la piazza del quartiere, sono state rinvenute complessivamente 12 carcasse di veicoli di vario tipo: otto auto senza alcun segno distintivo, due per le quali era già completato l’iter ai fini della rottamazione e due motoveicoli, oltre numerose parti di veicoli. Successivamente, le squadre di Rap sono intervenute per la rimozione di ingombranti. Domani si procederà alla rimozione di sfabricidi e alla pulizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono grato al comando della polizia municipale e alla Rap – ha detto il sindaco Leoluca Orlando – per un intervento importante di contrasto ad attività illecite e per il decoro della piazza di Danisinni. Una piazza e un quartiere che in questi anni sono stati al centro di un importante progetto di riqualificazione voluto e gestito dalla parrocchia e dagli abitanti, che anche in questo caso hanno segnalato la presenza delle carcasse abbandonate e richiesto l'intervento del Comune".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

  • Suicidio all'Uditore, cinquantenne si getta dalla finestra e muore

  • Incidente in autostrada, si ribalta un tir a Carini: lunghe code

Torna su
PalermoToday è in caricamento