Finanzieri a lezione di difesa personale: il corso al Cus

A organizzarlo è il comitato provinciale del Silf, sindacato italiano lavoratori finanzieri. Saranno spiegate e approfondite le tecniche tattico-operativo di controllo e immobilizzazione, ammanettamento e uso del manganello

Parte il 7 novembre, presso la palestra del Cus, il primo corso di difesa e di addestramento professionale aperto al personale della guardia di finanza. A organizzarlo è il comitato provinciale del Silf, sindacato italiano lavoratori finanzieri, che si è costituito nei mesi scorsi a Palermo.

"Al corso saranno spiegate e approfondite le tecniche tattico-operativo di controllo e immobilizzazione, di ammanettamento, l'uso delle manette come oggetto dissuasivo, l'uso del tonfa e del manganello, le tecniche di controllo e prevenzione di soggetti a rischio infettivo e le  tecniche base di 'sopravvivenza' ad assalti di coltello - spiegano Massimiliano Artuso e Paolo Speranza, segretario provinciale e vice segretario del Silf Palermo – Un aggiornamento mirato a fornire tecniche di difesa personale ai finanzieri che lavorano su strada ed è aperto a tutti il personale della guardia di finanza, tesserat e non tesserati al nostro sindacato, in particolare ai giovani che hanno intrapreso da poco questa professione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il corso, gratuito, che si terrà tutti i giovedì del mese di novembre, dalle 18 alle 20, sarà tenuto da Saverio Riccobono, maestro di arti marziali e istruttore di tecniche di polizia. Per le iscrizioni si può contattare il Silf Palermo all'indirizzo email palermo@silfnazionale.it .

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • A piedi da Ballarò a Londra per abbracciare la nonna, l'impresa del piccolo Romeo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento