Cronaca

Cuochi d'Italia, vince la caponata di Helios Gnoffo: Calabria battuta, si va in finale

Lo chef palermitano, titolare dell'Osteria Mercede di via Pignatelli Aragona, ambisce al titolo di “Miglior cuoco regionale d’Italia”. Nell'ultimo atto sfida contro le Marche

Helios Gnoffo

Helios Gnoffo non si ferma più. Il concorrente palermitano - che rappresenta la Sicilia a Cuochi d’Italia - ha conquistato la finale della popolare trasmissione di Tv8 condotta da Alessandro Borghese, in onda tutte le sere alle 19.40, battendo il calabrese Felice Cozzola. Tutto merito della caponata, il piatto preparato da Helios, che è adesso a un passo dal titolo di “Miglior Cuoco Regione d’Italia”.

In palio c'è il premio di 10 mila euro in gettoni d’oro. Oggi alle ore 19.40, andrà in onda l’attesa finale su TV8. Gnoffo se la vedrà con l'ascolana Maria Elena Cicchi, che rappresenta le Marche. I due finalisti dovranno presentare alla giuria (composta dagli chef Gennaro Esposito e Cristiano Tomei) un menu regionale di due portate, che sappia valorizzare al meglio la tradizione e le materie prime del proprio territorio. La trasmissione è in streaming sul sito https://tv8.it/streaming.html.  La replica sarà trasmessa il giorno 10 marzo alle 13.20.   

Gnoffo, 35 anni, ha iniziato la carriera cucinando a bordo di barche a vela e yatch in giro per il mondo. Poi nel 2014 ha deciso di mettersi in proprio aprendo un'attività tutta sua, l'Osteria Mercede di via Pignatelli Aragona, insieme alla compagna Stefania. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuochi d'Italia, vince la caponata di Helios Gnoffo: Calabria battuta, si va in finale

PalermoToday è in caricamento