rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

“Sono partigiano della costituzione” Csm apre fascicolo su Ingroia

Il procuratore aggiunto lo aveva detto durante un intervento al congresso del Pdci. Il pm: "Sono sereno perché convinto di avere esercitato un mio diritto da cittadino e da magistrato"

Aveva detto di non sentirsi ''del tutto imparziale, anzi partigiano della Costituzione'': ora quell'intervento al Congresso del Pdci è costato al procuratore aggiunto di Palermo Antonio Ingroia l'apertura di un fascicolo da parte della Prima Commissione del Csm, quella competente sui trasferimenti d'ufficio dei magistrati.

“La mia è stata intenzionalmente un'affermazione forte, provocatoria. Evidentemente definirsi 'partigiano della Costituzione' è diventata una bestemmia”, così si era difeso il pm. “Sono sereno perché sono assolutamente convinto di avere esercitato un mio diritto da cittadino e da magistrato”, ha commentato invece Ingroia la notizia dell’apertura del fascicolo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Sono partigiano della costituzione” Csm apre fascicolo su Ingroia

PalermoToday è in caricamento