rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Cruillas

"Lavoratori in nero e norme sulla sicurezza non rispettate", sospeso cantiere edile a Cruillas

A eseguire i controlli sono stati i finanzieri del 2° nucleo operativo metropolitano col supporto di funzionari dell’Asp e dell’Inail. Uno degli operai irregolari percepiva anche il reddito di cittadinanza ed è stata avviata la procedura per la revoca del sussidio con il recupero delle somme già intascate

Lavoratori senza regolare contratto di assunzione e poco rispetto delle norme di sicurezza. Sono i rilievi mossi dalla guardia di finanza ai responsabili di un cantiere edile nella zona di Cruillas. L'attività è stata sospesa.

I controlli sono stati eseguiti nei giorni scorsi, nell’ambito degli interventi coordinati dal “Tavolo permanente per la legalità e la sicurezza sul lavoro” disposto dalla Prefettura. I finanzieri del 2° nucleo operativo metropolitano sono intervenuti col supporto di funzionari dell’Asp e dell’Istituto nazionale assicurazione infortuni sul lavoro.

"E' emersa - dicono dalle fiamme gialle - la presenza di 5 soggetti che espletavano l’attività lavorativa in assenza di documentazione attestante la regolare assunzione". Per i titolari delle attività sono scattate due maxi-sanzioni (da un minimo di 12.960 euro a un massimo di 77.760 ) e, alla luce del superamento della soglia del 10% della manodopera irregolare impiegata sul totale della forza lavoro presente, è stata fatta la segnalazione all’Ispettorato del Lavoro per l’adozione del provvedimento di sospensione delle attività.

I finanzieri hanno poi accertato che uno dei lavoratori “in nero” individuati era anche percettore del reddito di cittadinanza. E' stato quindi segnalato all'Inps per la revoca del beneficio e il recupero delle somme indebitamente percepite. Infine è stata disposta la sospensione dell’attività imprenditoriale "per violazioni in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro, trovati carenti dei requisiti previsti dalla specifica normativa".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lavoratori in nero e norme sulla sicurezza non rispettate", sospeso cantiere edile a Cruillas

PalermoToday è in caricamento