Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Cruillas

Cocaina nei contenitori dell'aspirina: una condanna e 3 assoluzioni

Nel corso della perquisizione in un appartamento di Cruillas i carabinieri avevano trovato circa duecento grammi di droga. Alcune dosi erano state nascoste nei contenitori delle medicine. Col rito abbreviato 5 anni e 4 mesi a Maurizio Cannariato

A gennaio erano stati arrestati con l'accusa di detenzione di stupefacenti e ricettazione perchè nella loro casa, a Cruillas, i carabinieri avevano trovato circa duecento grammi di cocaina. Parte della droga - che messa sul mercato avrebbe fruttato circa 20 mila euro - era stata nascosta nei contenitori dell'aspirina effervescente.

Due mesi dopo l'arresto, col rito abbreviato, sono arrivate una condanna e tre assoluzioni. Il giudice Luisa Anna Cattina ha condannato a 5 anni e 4 mesi (oltre a 17 mila euro di multa) Maurizio Cannariato, 49 anni. Mentre ha assolto dall'accusa di detenzione ai fini di spaccio Michele Cannariato, 38 anni, Giuseppe Cannariato, 44 anni, e Giuseppa Alessia Vicari, 27 anni. Tutti e tre erano difesi dall'avvocato Alessandro Piscitello.

Condannato, ma solo per il reato di ricettazione, invece Giuseppe Cannariato: per lui il giudice della Quinta sezione penale ha stabilito la pena di un anno di reclusione, oltre a 600 euro di multa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nei contenitori dell'aspirina: una condanna e 3 assoluzioni

PalermoToday è in caricamento