Canale Mortillaro, trasmesso alla Regione il progetto per mettere in sicurezza via Amorelli

La strada di Cruillas rischia di sprofondare, se non viene ricostruito il solaio che copre il canale di maltempo. Completato il lungo iter al Comune, ora si possono predisporre gli atti per affidare i lavori. Il M5S esulta: "Primo risultato di una battaglia che va avanti da anni"

Il Comune ha trasmesso alla Regione il progetto esecutivo per il rifacimento di via Alfonso Amorelli, la strada di Cruillas che rischia di sprofondare. Da tanti, troppi, anni i residenti attendono la ricostruzione del solaio che copre il canale di maltempo. Un'opera necessaria per evitare che via Alfonso Amorelli - nel tratto compreso tra via Vanvitelli e la via Salerno - possa collassare.

"Con la nostra diffida del marzo 2019, abbiamo sollecitato l’amministrazione comunale a predisporre un intervento urgente per sostituire le coperture pericolanti di via Amorelli per garantire la sicurezza dei residenti. L’intervento che verrà effettuato è fondamentale per migliorare la viabilità di Cruillas, perché finalmente dopo 20 anni la via Amorelli verrà trasformata in una strada percorribile in assoluta sicurezza". A dirlo è Daniela Tumbarello, consigliere del Movimento 5 Stelle alla Sesta circoscrizione, che parla di "risultato conseguito grazie all'azione di pungolo dei pentastellati". 

Il progetto prevede non solo lo smantellamento e la ricostruzione della copertura del canale - indispensabili per eliminare le critiche condizioni di staticità che hanno costretto il Comune, lo scorso anno, a chiudere la strada alle auto (divieto non sempre rispettato) - ma anche realizzazione di marciapiedi della larghezza di 1,5 metri ambo i lati in una strada larga 5,50 metri e l’abolizione dei dislivelli agli estremi della carreggiata. Verranno inoltre realizzate caditoie e tombini per far defluire le acque piovane. A disposizione ci sono fondi per un ammontare di 1,2 milioni.

"Nella diffida abbiamo evidenziato che già nel 2006 la Protezione civile segnalava al Comune il pericolo derivante dall'usura delle solette di copertura del Canale Mortillaro, canale di maltempo che scorre sotto via Amorelli. Ringraziamo gli uffici tecnici del Comune e l’assessore Prestigiacomo per aver concluso la  progettazione in tempi brevi" aggiunge Antonino Randazzo, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio comunale.

"Questo è il primo risultato di una battaglia che va avanti da anni, noi continueremo a vigilare con attenzione sull'operato della Regione  affinché vengano predisposti in tempi brevi tutti gli atti necessari per l’affidamento dei lavori. Questa situazione deve concludersi definitivamente e via Amorelli deve tornare nella disponibilità dei cittadini" conclude il deputato regionale dei pentastellati Giampiero Trizzino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Ragazzo disabile violentato nei bagni del centro commerciale, condannati due uomini

Torna su
PalermoToday è in caricamento