Crollo di via pagano, dopo 18 anni Palermo ne ricorda le vittime

Il tragico crollo del palazzo avvenuto 18 anni fa, quando perse la vita stesso vigile del fuoco Giuseppe Siciliano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si è svolta stamattina, nella villetta di via Pagano dallo scorso anno intitolata a Giuseppe Siciliano, la cerimonia in ricordo delle vittime del tragico crollo del palazzo avvenuto 18 anni fa, quando perse la vita stesso vigile del fuoco, nell'eroico tentativo di salvare i propri suoceri Maria Gugliotta e Salvatore Finocchio, rimasti anch'essi sotto le macerie. "Non possiamo perdere la memoria", dichiara il presidente della quarta circoscrizione Silvio Moncada, presente alla commemorazione insieme al Sindaco Orlando, al deputato regionale Pino Apprendi, ai consiglieri Serena Potenza, Antonio Abbonato e ai familiari. I vigili del fuoco, invece, hanno disertato.

Torna su
PalermoToday è in caricamento