Cronaca

Ponte crollato a Genova, la preoccupazione di Musumeci: subito vertice con l'Anas a Palermo

Il presidente della Regione ha avuto un contatto telefonico con la direzione dell'azienda per essere relazionato sullo stato di salute delle infrastrutture stradali siciliane. Previsto un incontro nei prossimi giorni

Foto GenovaToday: crollo ponte Morandi © edgardo genova

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha fatto pervenire al collega Giovanni Toti, governatore della Regione Liguria, i sentimenti di profonda solidarietà della comunità isolana per la gravissima sciagura di Genova, assieme al cordoglio per i familiari delle vittime e all’augurio alle decine di feriti.

Al tempo stesso, Musumeci ha avuto un contatto telefonico con i vertici dell’Anas, che vorrà incontrare a Palermo nei prossimi giorni, per essere relazionato circa l’attività di vigilanza esercitata dall’Azienda sullo stato di salute delle infrastrutture stradali nell’Isola.

In mattinata, per cause ancora da accertare, a Genova è crollata una parte di ponte Morandi, il viadotto dell'autostrada tra Genova Aeroporto e Genova Ovest. Il ponte è collassato sulla strada sottostante. Decine le vittime accertate. Salvo per miracolo il conducente di un camion, che è riuscito a fermarsi sul ciglio del baratro proprio poco prima del crollo

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte crollato a Genova, la preoccupazione di Musumeci: subito vertice con l'Anas a Palermo

PalermoToday è in caricamento