rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Terrasini

Terrasini, a Cala Rossa crolla parte del costone: vietato accedere alla zona

Il sindaco ha pronta l'ordinanza per chiudere l'area al transito. La scogliera è venuta giù all'altezza della scala in cemento che si trova davanti all'Isolotto

Terrasini questa mattina si è svegliata ferita: nella notte è crollato un tratto del costone roccioso di Cala Rossa. La scogliera non ha retto all'ennesima giornata di mare in tempesta. E' venuta giù all'altezza della scala in cemento che si trova davanti all'Isolotto. A lanciare l'allarme al Comune e a far partire la macchina degli interventi è stato un residente.

"Dopo la segnalazione ricevuta stamattina - spiega il sindaco Giosué Maniaci a PalermoToday - siamo stati sul posto insieme alla Guardia costiera e all'ufficio tecnico per un sopralluogo. Abbiamo avvisato la Protezione civile e stiamo procedendo con un'ordinanza di inibizione dell'area demaniale". 

Il primo cittadino corre ai ripari e chiude al transito la zona. "La prima cosa da fare - continua Maniaci - è mettere in sicurezza l'area e il costone. Successivamente cercheremo delle vie alternative per raggiungere l'accesso al mare". Il tratto di costa, tra i più noti del territorio, è raggiungibile anche da un terreno privato. Si potrebbe dunque valutare l'esproprio.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrasini, a Cala Rossa crolla parte del costone: vietato accedere alla zona

PalermoToday è in caricamento