"E' crollato il costone roccioso tra Baida e Boccadifalco, residenti in pericolo"

Lo denuncia Sabrina Figuccia, consigliere dell'Udc al Consiglio comunale: "E' venuto giù come un castello di sabbia, provocando la chiusura al traffico di via Ruffo di Calabria"

Il costone roccioso franato in via Ruffo di Calabria

"E' stata sufficiente qualche pioggia e mezzo costone tra Baida e Boccadifalco è venuto giù come un castello di sabbia, provocando la chiusura al traffico automobilistico della via Ruffo di Calabria e, soprattutto, mettendo in seria apprensione i residenti della zona". Lo denuncia Sabrina Figuccia, consigliere dell'Udc al Consiglio comunale. In realtà un consigliere di circoscrizione ha poi leggermente smorzato la portata della notizia sottolineando che "la causa della chiusura della strada è il muro pericolante non la frana".

"Via Ruffo di Calabria, qui si sbriciola tutto" | VIDEO

Figuccia aggiunge: "Stamattina, dopo il crollo del costone su un lungo tratto della strada, il Comune  ha pensato bene di arginare il problema mettendo qualche metro di rete arancione e bloccando il traffico delle auto. Un accorgimento buono  soltanto per l'immediato, ma certo non risolutivo del problema, considerato che già qualche mese fa, nel giugno 2018, lo stesso Comune aveva emesso un avviso scioccante, con il quale consigliava ai  cittadini di 'trasferire le camere da letto nelle stanze più distanti  dal monte'".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La chiusura della strada ha causato gravi disagi alla circolazione. "Stamattina l'ennesimo crollo, stavolta fortunatamente in una strada  dove non passava nessuno - conclude Figuccia -. Che aspetta il sindaco a mettere in sicurezza il costone? Probabilmente Orlando è troppo  occupato a fare comizi in tv e passerelle sui giornali per cercare di  risolvere concretamente i veri problemi della città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

  • Coronavirus, in Sicilia 32 nuovi casi (più della Lombardia): 5 a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento