Cronaca Ciaculli

Croceverde, allevatore incensurato nascondeva droga e armi in casa

L'uomo, incensurato di 42 anni, nascondeva circa 300 grammi di hashish, un arco, un fucile e diverse munizioni tra la propria abitazione ed un vecchio capannone fatiscente. L'autorità giudiziaria ha disposto per lui gli arresti domiciliari

Allevatore nascondeva droga e armi in casa. La polizia ha tratto in arresto E.P. (42 anni), incensurato e residente a Croceverde (Ciaculli) con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi e munizioni. Dentro ad un capannone fatiscente, in una scatola di plastica, erano state nascoste due panette da 150 grammi di hashish.

La perquisizione dell'abitazione e del fondo agricolo dell'uomo hanno portato al ritrovamento di alcune armi con le relative munizioni. Nello specifico i poliziotti hanno trovato un fucile da caccia calibro 36 privo di matricola e con le sue munizioni, cartucce da caccia "a palla" di genere vietato, un arco metallico con doppia corda e relative frecce in alluminio con punte triangolari (anch'esse vietate), una canna ed un otturatore di fucile privi di matricola e, come se non bastasse, anche una baionetta di "tipo guerra". L'uomo è stato arrestato e messo agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Croceverde, allevatore incensurato nascondeva droga e armi in casa

PalermoToday è in caricamento