rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca

Caso Tutino-Crocetta, rinviati a giudizio i cronisti de l'Espresso

La presunta intercettazione su Lucia Borsellino di cui la Procura ha sempre smentito l'esistenza. La prima udienza del processo si terrà il prossimo 7 dicembre

I due cronisti de "L'Espresso" Piero Messina e Maurizio Zoppi sono stati rinviati a giudizio dal gup di Palermo, nell'ambito del processo sulla pubblicazione di una presunta intercettazione tra il chirurgo estetico e il presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, in cui il medico, parlando della figlia di Paolo Borsellino, Lucia, ex assessore alla Sanità siciliana, direbbe al governatore dell'isola "va fatta fuori come il padre".

Di tale intercettazione, però, la Procura ha sempre smentito l'esistenza. Per i due giornalisti, accusati di calunnia e pubblicazione di notizie false, la procura palermitana aveva chiesto il giudizio immediato. La prima udienza del processo si terrà il prossimo 7 dicembre.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Tutino-Crocetta, rinviati a giudizio i cronisti de l'Espresso

PalermoToday è in caricamento