rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
La pandemia / Petralia Soprana

Focolai Covid: scuole chiuse a Petralia Soprana e Roccamena

I sindaci dei due comuni hanno emanato ordinanze ad hoc alla luce del rapido aumento dei contagi. Nelle Madonie interrotta anche l'attività dell'oratorio. Il primo cittadino: "Crescita vertiginosa" dei casi. A Roccamena disposto lo screening di massa gratuito

Il Covid si diffonde velocemente tra i banchi di scuola e i sindaci corrono ai ripari. Niente lezioni in presenza a Petralia Soprana e Roccamena. Nel primo caso non è stata indicata una data per il ritorno in classe, nel secondo invece il provvedimento è valido fino a lunedì 13 dicembre.

A Petralia il sindaco Pietro Macaluso (nel video allegato) parla di "crescita vertiginosa" dei contagi e ha sospeso anche "le attività di catechesi e dell'oratorio". "Purtroppo - ha spiegato - negli ultimi giorni c’è stata una impennata di contagi nel territorio e nelle scuole che sta coinvolgendo tante famiglie. L’invito che faccio a tutti è quello di stare attenti, rispettare le norme e le buone prassi mettendo in atto tutte le possibili accortezze. Mi auguro che la situazione rientri al più presto per evitare che il borgo più bello possa diventare zona rossa”.

Cancelli chiusi per le scuole di ogni ordine e grado anche a Roccamena. La decisione dopo che una decina di bambini, la maggior parte appartenenti alla stessa classe della scuola primaria Luigi Pirandello, e almeno due ragazzi della scuola secondaria di primo grado Enrico fermi, sono risultati positivi. Numeri che però sono destinati a salire e, per potenziare il tracciamento, è stato organizzato per domenica 12 uno screening gratuito aperto a tutti i cittadini, in via Filippo Turati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focolai Covid: scuole chiuse a Petralia Soprana e Roccamena

PalermoToday è in caricamento