rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Bagheria

Covid, l'appello dei sindaci del distretto sanitario di Bagheria: "Serve nuovo punto vaccinale"

La richiesta è stata inviata al commissario straordinario per l'emergenza Renato Costa, all'assessore regionale della Salute Ruggero Razza e al direttore generale Asp Daniela Faraoni. I primi cittadini: "Nostro compito privilegiare le esigenze delle fasce più deboli della comunità"

Un punto vaccinale anti Covid nel distretto socio sanitario 39 dell'Asp 6, che comprende i Comuni di Altavilla Milicia, Bagheria, Casteldaccia, Ficarazzi, Santa Flavia. A chiederlo, in una nota inviata al commissario straordinario per l'emergenza Covid Renato Costa, all'assessore regionale della Salute Ruggero Razza e al direttore generale Asp Daniela Faraoni, sono i primi cittadini. I loro territori sono abitati da un elevato numero di anziani e ultraottantenni, molti dei quali privi di rete familiare di sostegno con notevoli difficoltà per raggiungere i punti vaccinali attualmente esistenti. Potrebbero dunque scegliere di non vaccinarsi.

"A Bagheria - spiegano nella nota congiunta - è presente un’importante struttura sanitaria, Villa Santa Teresa, facilmente raggiungibile da tutti i Comuni del Distretto. E' compito di noi rappresentanti delle istituzioni più vicine ai cittadini - concludono - privilegiare, con il nostro operato, le esigenze delle fasce più fragili della comunità. Per questo chiediamo di prevedere un punto vaccinale nel territorio del Distretto socio sanitario 39".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, l'appello dei sindaci del distretto sanitario di Bagheria: "Serve nuovo punto vaccinale"

PalermoToday è in caricamento