rotate-mobile
Cronaca

Covid, in Sicilia oltre duemila i nuovi casi nelle ultime 24 ore: 606 a Palermo e provincia

Sono 18.154 i tamponi processati, tasso di positività all'11,4%. Negli ospedali aumentano i ricoveri in terapia intensiva dove al momento si trovano 81 pazienti (quattro in più di ieri), con sette nuovi ingressi. Via libera anche sull'Isola alla “dose booster” per chi ha compiuto i 16 anni e ha completato il ciclo primario di vaccinazione anti Covid da almeno cinque mesi

Sono 2.087 i nuovi casi di Covid registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia, su 18.154 tamponi processati. Il tasso di positività si attesta dunque all'11,4% (ieri era all'11%). Dai numeri diffusi dal ministero della Salute emerge inoltre che i guariti sono 732, mentre gli attuali positivi sull'Isola sono 29.864 (+1.335). I decessi sono venti: dalla Regione precisano che due si riferiscono a ieri, 12 a Natale, quattro al 24 dicembre, uno al 23 e uno al 21. Il totale delle vittime sale a 7.447. 

Sul fronte ospedaliero i ricoverati in regime ordinario sono 657: 24 in più di ieri. In terapia intensiva invece al momento si trovano 81 pazienti (quattro in più di ieri), con sette nuovi ingressi. Sono 29.126 i pazienti in isolamento domiciliare. Questa la ripartizione dei nuovi casi nelle singole province: Palermo con 606 casi, Catania 457, Messina 299, Siracusa 165, Ragusa 131, Trapani 81, Caltanissetta 96, Agrigento 250, Enna 2.

L'appello del sindaco Orlando: "Vaccini siano obbligatori"

Scarica il bollettino completo in pdf

Anche in Sicilia “dose booster” per gli over 16

Via libera anche in Sicilia alla “dose booster” per chi ha compiuto i 16 anni e ha completato il ciclo primario di vaccinazione antiCovid da almeno cinque mesi. La somministrazione può avvenire recandosi direttamente al Centro vaccinale più vicino o tramite prenotazione. Potranno ricevere la “dose booster” anche i soggetti fragile tra i 12 e i 15 anni.

Zona arancione prorogata fino al 5 gennaio per tre Comuni

I Comuni di Marianopoli (Caltanissetta), Terme Vigliatore e Scaletta Zanclea (Messina) saranno in zona arancione ancora fino a mercoledì 5 gennaio 2022. Lo prevede l’ordinanza appena firmata dal presidente della Regione Nello Musumeci, su proposta del dipartimento regionale Asoe, che prolunga la durata delle misure restrittive anti-Covid per questi tre territori.

Coronavirus, il bollettino dall'Italia

Nuovi casi: 30.810 (ieri 24.883)
Tamponi (antigenici e molecolari): 343.968
Decessi: 142 
Ricoverati con sintomi: +503, totale 9.723
Ricoverati in Terapia Intensiva: +37, totale 1.126
Ingressi del giorno in terapia intensiva: 100
Attualmente positivi: +20.665, totale 537.504
Dimessi/Guariti: +9.992
Totale casi: 5.678.112
Totale decessi: 136.753
 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in Sicilia oltre duemila i nuovi casi nelle ultime 24 ore: 606 a Palermo e provincia

PalermoToday è in caricamento