rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Il bollettino

Covid, scendono ricoveri e nuovi contagi: la Sicilia da lunedì torna in zona gialla

Nelle ultime 24 ore registrati 5.754 casi su poco più di 38 mila tamponi, tasso di positività al 15%. Il ministro Speranza ha firmato l'ordinanza: l'Isola dopo tre settimane esce dall'arancione, anche se è sceso sotto la soglia solo uno dei tre parametri (quello delle terapie intensive)

San Valentino in giallo. Da lunedì 14 febbraio la Sicilia torna in zona gialla dopo tre settimane di "arancione". Lo ha deciso il ministro della Salute Roberto Speranza che oggi ha firmato l'ordinanza dopo la consueta riunione settimanale della cabina di regia. Per due settimane di fila infatti l'Isola è rimasta sotto la soglia del 20% per quanto riguarda l'occupazione delle terapie intensive, ieri secondo i dati Agenas era al 13%. Restano invece sopra gli altri due parametri: 36% è l'occupazione (soglia 30) dei posti letto nei reparti ordinari, mentre 946 su centomila abitanti (il tetto è 250 su centomila). 

Per quanto riguarda i numeri del bollettino di oggi sono in netto calo anche i nuovi casi Covid, 5.754, ma anche i tamponi processati, 38.018. Il tasso di positività è dunque del 15%. Continua il calo dei posti letto occupati in ospedale dai malati Covid: nei reparti non gravi ci sono 1.323 persone (-33 rispetto a ieri), mentre i pazienti in terapia intensiva - dove si registrano 9 nuovi ingressi - sono 116 (+1). I decessi comunicati sono 34, di cui 4 relativi a oggi; 8 a ieri, 19 a mercoledì, 2 a martedì e uno al 2 febbraio. 

Dopo due giorni di segno meno tornano a salire gli attuali positivi, 277.684 (+2.811), questo perché torna ad abbassarsi il numero dei guariti (3.251). Questa invece la mappa dei contagi per provincia: a Palermo sono stati registrati 1.214 nuovi casi, a Catania 1.529, a Messina 900, a Siracusa 696, a Ragusa 463, a Trapani 359, a Caltanissetta 304, ad Agrigento 414 e ad Enna 217.

La situazione nel resto d'Italia

Il bollettino di oggi fa registrare 67.152 nuovi casi su 663.786 tamponi (antigenici e molecolari) con un tasso di positività del 10,1%. I decessi sono stati 334. Anche oggi si registra una netta flessione degli ospedalizzati: in calo sia i ricoverati con sintomi (-530) che le terapie intensive (-57). Sono stati 100 gli ingressi nei reparti di area critica registrati nelle ultime 24 ore. Scendono anche gli attualmente positivi: -62.149 per un totale di oltre 1,7 milioni di italiani ancora positivi al virus. 

Intanto poche ore fa è uscito l'ultimo report dell'Istituto superiore di sanità (Iss) con i dati principali del monitoraggio della Cabina di regina. L'Iss fotografa una situazione in progressivo miglioramento. "Nel periodo 19 gennaio 1 febbraio - si legge nel rapporto -, l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,89, in diminuzione rispetto alla settimana precedente e al di sotto della soglia epidemica". Continua inoltre la discesa dell'incidenza settimanale a livello nazionale. 

I numeri del bollettino di oggi

  • Nuovi casi: 67.152 (venerdì scorso 99.522);
  • Tamponi (antigenici e molecolari): 663.786 (venerdì scorso 884.893)
  • Decessi: 334
  • Ricoverati con sintomi: -530, totale 16.824
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: -57, totale 1.265
  • Ingressi del giorno in terapia intensiva: 100
  • Attualmente positivi: -62.149, totale 1.751.125;
  • Dimessi/Guariti: +129.293
  • Totale casi: 11.991.109
  • Totale decessi: 150.555

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, scendono ricoveri e nuovi contagi: la Sicilia da lunedì torna in zona gialla

PalermoToday è in caricamento