rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Il bollettino

Covid, in Sicilia scende ancora il numero dei nuovi casi: 2.817 contagi in un giorno

Questo il dato che emerge dal bollettino diramato il primo maggio in cui si precisa che il risultato di 835 tamponi si riferisce a giorni precedenti al 30 aprile. Cala anche il numero dei pazienti ricoverati nei reparti di degenza ordinaria

Continua a calare il numero dei nuovi contagi Covid nell’Isola. Sono 2.817 i casi accertati nelle ultime 24 ore sulla scorta dei 23.420 tamponi processati, con il tasso di positività che passa dal 14,5 al 12%. I morti indicati nel bollettino diffuso per il primo maggio dal ministero della Salute sono 12, ma anche in questo caso si riferirebbero tutti a giorni precedenti al 29 aprile.

Stabile la situazione negli ospedali con 802 (-10 rispetto al giorno precedente) persone ricoverate nei reparti di degenza ordinaria Covid. Stesso discorso per le terapie intensive: resta invariato il numero di posti letto occupati (46) ma si registrano tre nuovi ingressi di pazienti che hanno avuto bisogno di essere trasferiti. Oltre duemila le persone dimesse o guarite, 116.344 gli attuali positivi.

Il report completo in formato pdf

Il totale dei nuovi casi, visto il disallineamento tra il dato di giornata e la somma dei nuovi contagi delle singole province, in realtà fa 3.652 perché 835, precisa la Regione, sono riferiti a giorni precedenti al 29 aprile. Da oggi cambiano inoltre le regole relative all'utilizzo delle mascherine sui mezzi pubblici o nelle attività commercialie e quelle relative al green pass.

I dati per provincia

Stando ai dati raccolti dalla Protezione civile è questa la distribuzione dei nuovi casi nell'Isola (tra parentesi il numero complessivo dei casi dall’inizio della pandemia): 735 a Palermo (267.373), 693 a Catania (232.330), 962 a Messina (160.413), 295 a Siracusa (101.416), 202 a Ragusa (81.060), 160 a Caltanissetta (66.872), 269 ad Agrigento (87.788), 25 a Enna (32.274) e 311 a Trapani (86.139).

Il punto sulla campagna vaccinale

La percentuale dei vaccinati in Sicilia (over 12 con ciclo completo o con dose unica) raggiunge il 83,52% (90,01% in Italia). Dato aggiornato alle 6.17 del primo maggio 2022.

Questa la distribuzione per età dei vaccini considerando i cicli completati e le dosi uniche: 83.044 su una platea di 310.396 per la fascia d’età 5-11 anni (26,75%); 320.462 su 401.213 fascia 12-19 anni (79,87%); 451.835 su 532.526 fascia 20-29 anni (84,85%); 478.567 su 571.206 fascia 30-39 anni (83,78%); 581.412 su 682.702 fascia 40-49 anni (85,16%); 661.261 su 729.464 fascia 50-59 anni (90,65%); 566.002 su 610.639 fascia 60-69 anni (92,69%); 431.989 su 467.157 fascia 70-79 anni (92,47%); 292.492 su 324.595 over 80 (88,74%).

Queste invece le percentuali per quanto riguarda la dose addizionale o il booster: 36,17% per la fascia 12-19 anni; 55,63% per la fascia 20-29; 54,04% per la fascia 30-39; 60,90% per la fascia 40-49; 71,28% per la fascia 50-59; 77,59% per la fascia 60-69; 79,62% per la fascia 70-79; 76,31% per la fascia over 80.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in Sicilia scende ancora il numero dei nuovi casi: 2.817 contagi in un giorno

PalermoToday è in caricamento