Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Borse di studio negate, universitari in corteo (con le tende) fino all'Ars: "Lasciateci studiare qui" | VIDEO

Dopo aver dormito tra i viali dell'Ateneo per sette notti di fila, gli studenti idonei ma non beneficiari del sussidio si sono mossi con fischietti e striscioni fino a piazza del Parlamento per essere ascoltati durante una seduta della Quinta Commissione cultura e formazione: "Anche Bonolis ha dato voce al nostro grido"

 

In centinaia questa mattina si sono radunati di fronte all'ex Facoltà di Lettere e Filosofia, per poi muoversi in direzione di piazza del Parlamento, sede dell'Assemblea regionale siciliana. Tante le bandiere della Sicilia e i fischietti che hanno accompagnato i numerosi cori che in maniera netta esprimono le istanze dei giovani manifestanti, "Senza diritti e senza dignità questa non è la mia Università", "Borse di studio ed alloggi decenti è questa la lotta degli studenti".

Giunti, davanti all'Ars, alcuni studenti hanno montato le tende. Altri, hanno partecipato alla seduta della Quinta commissione Cultura, formazione e lavoro, indetta in seguito alla protesta #idoneiallostudio per rivendicare con determinazione il diritto a un posto letto e alla borsa di studio. Sono infatti oltre duemila gli studenti idonei a cui non è stato assegnato un posto letto secondo le graduatorie del 17 e del 30 ottobre pubblicate dall'Ersu. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento