Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Borse di studio negate, universitari in corteo (con le tende) fino all'Ars: "Lasciateci studiare qui" | VIDEO

Dopo aver dormito tra i viali dell'Ateneo per sette notti di fila, gli studenti idonei ma non beneficiari del sussidio si sono mossi con fischietti e striscioni fino a piazza del Parlamento per essere ascoltati durante una seduta della Quinta Commissione cultura e formazione: "Anche Bonolis ha dato voce al nostro grido"

 

In centinaia questa mattina si sono radunati di fronte all'ex Facoltà di Lettere e Filosofia, per poi muoversi in direzione di piazza del Parlamento, sede dell'Assemblea regionale siciliana. Tante le bandiere della Sicilia e i fischietti che hanno accompagnato i numerosi cori che in maniera netta esprimono le istanze dei giovani manifestanti, "Senza diritti e senza dignità questa non è la mia Università", "Borse di studio ed alloggi decenti è questa la lotta degli studenti".

Giunti, davanti all'Ars, alcuni studenti hanno montato le tende. Altri, hanno partecipato alla seduta della Quinta commissione Cultura, formazione e lavoro, indetta in seguito alla protesta #idoneiallostudio per rivendicare con determinazione il diritto a un posto letto e alla borsa di studio. Sono infatti oltre duemila gli studenti idonei a cui non è stato assegnato un posto letto secondo le graduatorie del 17 e del 30 ottobre pubblicate dall'Ersu. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento