Cronaca Piazza Giuseppe Verdi

“Palermo accanto alla Val di Susa” Oggi corteo “Io voto Notav”

Alle 16.30 i militanti si sono riuniti davanti al Teatro Massimo da dove è partita una manifestazione che ha attraversato le vie del centro. "I soldi di quest'opera inutile possono essere utilizzati per altro"

La contestazione dei No Tav a Bersani

Si chiama "Io voto Notav" la manifestazione che si è svolta oggi anche a Palermo. Alle 16.30 i militanti si sono presentati davanti al Teatro Massimo da dove è partito un corteo che ha attraversato le vie del centro.

"In una Palermo sommersa dai manifesti elettorali, con politici di tutti i colori sempre pronti a difendere gli interessi dei soliti noti, noi scegliamo di portare un po' di Val di Susa a Palermo", affermano gli organizzatori, che aggiungono: "Non soltanto per solidarietà con una popolazione che difende il proprio territorio dalla devastazione, ma anche perchè i soldi di quest'opera inutile possono essere utilizzati per tanti altri piccoli interventi di estrema utilità sociale".

Soldi che a Palermo potrebbero essere destinati, si spiega, "ai lavoratori delle aziende palermitane in crisi (Fincantieri, Amia, Gesip, Keller), per garantire un reddito garantito per disoccupati e precari, per il raddoppio dei binari ferroviari in tutta la Sicilia, per alloggi popolari per i senza-casa e la messa in sicurezza delle scuole".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Palermo accanto alla Val di Susa” Oggi corteo “Io voto Notav”

PalermoToday è in caricamento