Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Chiusura di Grande Migliore, dipendenti sfilano in corteo

I lavoratori sono partiti da via Generale Di Maria per raggiungere l'altro centro commerciale sulla circonvallazione. Si teme che la cassa integrazione possa concludersi con una definitiva cessazione del rapporto di lavoro

I dipendenti del gruppo Migliore hanno sfilato in corteo questa mattina per chiedere certezze sul loro futuro occupazione mentre l'azienda sembra in fase di dismissione. I lavoratori sono partiti dal punto vendita di via Generale Di Maria e da li' hanno marciato lungo via Notarbartolo per raggiungere l'altro centro commerciale Migliore, sulla circonvallazione.

Sono circa 261 i dipendenti del colosso palermitano per i quali il 19 marzo è scattata la cassa integrazione. La Uiltucs Sicilia, ha comunicato qualche settimana fa, di aver firmato l’accordo per la cassa integrazione insieme all’azienda e alle altre organizzazioni sindacali. Dalla cassa integrazione, che avrà durata di 12 mesi, sono esclusi dirigente e apprendisti. I dipendenti però non ci vedono chiaro e temono che la cassa integrazione possa concludersi con una definitiva chiusura del rapporto di lavoro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura di Grande Migliore, dipendenti sfilano in corteo

PalermoToday è in caricamento