Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Corso Vittorio Emanuele

Corso Vittorio Emanuele, arriva la delibera per area pedonale e Ztl

Quello emesso dalla Giunta sarà un atto propedetico all'ordinanza che entrerà in vigore i primi giorni di luglio. Dal Comune: "Stiamo definendo gli ultimi dettagli". Attivate le procedure per il rilascio dei pass previsti per i residenti

da sinistra: Leoluca Orlando e Giusto Catania

L’aree pedonale di corso Vittorio Emanuele diventa sempre più una realtà. La giunta comunale ha approvato la delibera di delimitazione della Zona a traffico limitato (Ztl) della grande arteria del centro storico e delle aree pedonali correlate con l'itinerario Arabo-normanno. Dunque stop alle auto, ad eccezione di quelle dei residenti che dovranno richiedere il pass. ”E’ un atto necessario e propedeutico all'ordinanza - dichiarano il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla Mobilità Giusto Catania - che sarà emessa la prossima settimana e che entrerà in vigore ai primi di luglio. Siamo ormai alla definizione di alcuni importanti dettagli quali: sicurezza delle istituzioni, fruizione dei luoghi di culto, tutela degli interessi economici, raggiungibilità dei numerosi istituti scolastici, valorizzazione turistica dei siti ed esigenze di mobilità dei residenti".

Si tratta di una piccola rivoluzione del traffico resa necessaria rispetto alla candidatura avanzata all’Unesco per l’istituzione dell’itinerario Arabo-normanno. La giunta, per prepararsi all’ordinanza, ha studiato un piano che va a rimodulare il percorso stradale a ridosso dei monumenti interessati, costituito da parte di via dei Benedettini, piazza della Vittoria e corso Vittorio Emanuele sino alla via Maqueda. L’obiettivo è quello di “migliorare le condizioni di fruibilità delle aree circostanti i beni e facilitare la mobilità urbana pedonale e minimizzare - si legge nella delibera - l’impatto del traffico sulle aree interessate, creando parcheggi collegati a servizi di bus navetta”. Per fare ciò, si legge ancora nell’atto, sarà necessario riconfigurare la circolazione delle auto nel tratto compreso tra corso Tukory, corso Re Ruggero e corso Albero Amedeo.

L'ordinanza che definirà la modalità di accesso alla Ztl sarà accompagnata dall'ordinanza di avvio dei lavori di restauro di Porta Nuova che, per una settimana, dovrà essere completamente chiusa, secondo le indicazioni del comando militare e della Sovrintendenza ai Beni culturali. "La complessità dell'ordinanza ha prodotto diverse ipotesi di gestione della Ztl - sottolineano Orlando e Catania - e la proposta definitiva proverà a rispondere ai diversi interessi. Tuttavia pensiamo che ci sia la necessità di tempo per la valutazione del nuovo piano di circolazione, i cui effetti non potranno essere valutati se non dopo alcune settimane. L'esecutività dell'ordinanza - concludono il sindaco e l'assessore alla Mobilità - è sottoposta ancora ad alcune verifiche perché le decisioni finali saranno assunte a seguito della riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza".

Intanto, fanno sapere dal Comune, si stanno già attivando le procedure per garantire i pass ai residenti e ai titolari di passi carrabili che ricadono all'interno del perimetro indicato in giallo nell'allegato planimetrico (allegato in basso) e che potranno usufruire della corsia di marcia sino ai Quattro Canti. Le informazioni circa il rilascio dei pass possono essere richieste via mail tramite la casella di posta mobilitaurbana@comune.palermo.it. I pass si possono ritirare a partire da giovedì 25 giugno presso la postazione decentrata di piazza Marina, l’ufficio anagrafe di viale Lazio e alla prima circoscrizione in piazza Giulio Cesare. Per ottenere il pass bisognerà presentare fotocopia del libretto di circolazione del veicolo, fotocopia della patente (per i residenti) o fotocopia del libretto di circolazione del veicolo, fotocopia della patente, contratto d’affitto o bolletta di utenza (per i dimoranti).

Allegati: Le planimetrie create dall'Amministrazione comunale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Vittorio Emanuele, arriva la delibera per area pedonale e Ztl

PalermoToday è in caricamento