Auto "bandite" dal centro storico: nuova area pedonale al Cassaro

Il tratto di corso Vittorio Emanuele, tra via Roma e piazza Villena (escluse), sarà chiuso alla circolazione nei giorni festivi. Durante la settimana lo sarà parzialmente. Orlando: "Ulteriore passo per la vivibilità della zona". Castiglia (prima circoscrizione): "Si completa processo partito con via Maqueda"

Corso Vittorio Emanuele

Il tratto di corso Vittorio Emanuele, tra la via Roma e piazza Villena (escluse) sarà chiuso alle auto nei giorni festivi. Mentre durante la settimana sarà parzialmente pedonalizzato. E' quanto prevede un'ordinanza emanata dal dirigente del servizio Trasporto pubblico di massa e Piano urbano del traffico, Luigi Galatioto, su disposizione della Giunta comunale.

"Il provvedimento ha carattere permanente e non è limitato al solo periodo delle imminenti festività natalizie", fanno sapere da Palazzo delle Aquile. In pratica viene applicato lo stesso sistema che vige più a valle, nel tratto di corso Vittorio Emanuele compreso fra via Roma e Porta Felice.

Tutta la settimana il traffico veicolare è consentito solo dal mare in direzione monte, con carreggiata ristretta da fioriere. La chiusura al transito veicolare è prevista dalle 15,30 di ogni sabato alle 7 del lunedì successivo. Nel fine settimana e nei giorni festivi chiusura totale: dalle 10 alle 22,30.

Commentando l'ordinanza, il sindaco Leoluca Orlando ha dichiarato: "Si compie così un ulteriore passo per la vivibilità e per il rilancio commerciale dell'asse di corso Vittorio Emanuele. Un nuovo provvedimento frutto di un percorso partecipato con residenti e commercianti, che tiene conto le esigenze di tutti".

Per Massimo Castiglia, presidente della Prima circoscrizione, "la semi pedonalizzazione del Cassaro centrale completa quel processo partito tanto tempo fa con via Maqueda. I due assi centrali della città storica saranno pedonali o semipedonali, con un importante recupero di vivibilità e fruibilità".

Nei giorni scorsi l'amministrazione comunale aveva deciso di pedonalizzare il mercato storico di Ballarò. Dopo l'ordinanza su corso Vittorio Emanuele, ne dovrebbe arrivare un'altra sulla Vucciria. "Si conferma - conclude Castiglia - la bontà di un processo che vede oggi, a differenza che nel passato, tutti i cittadini interessati, residenti e lavoratori, a sostenere con forza la limitazione del traffico, grazie a un importante lavoro partecipato fatto dall'amministrazione comunale, dalla circoscrizione, da tanti comitati ed associazioni".

Il testo dell'ordinanza (file Pdf)

Potrebbe interessarti

  • A cena fuori con tutta la famiglia, quali sono le pizzerie e i ristoranti bimbo-friendly a Palermo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Menopausa, quali sono i rimedi naturali che le signore palermitane dovrebbero seguire

  • Estate uguale esodo al villino, ecco come i palermitani possono arredare la casa al mare

I più letti della settimana

  • Vedono donna sola in casa e provano a violentarla: lei urla, marito la salva a suon di cazzotti

  • Tramonta il sogno cinese, crolla l'impero Z&H: sequestrati 7 centri commerciali

  • Lutto nel mondo del tifo palermitano, morto ultras della Curva Nord Inferiore

  • Clamoroso: il Palermo non è riuscito a iscriversi al campionato di serie B

  • Incendio sulla Palermo-Sciacca, pullman dell'Ast divorato dalle fiamme

  • Il boss arrestato: "Mi tolgo il cappello davanti al figlio di Riina"

Torna su
PalermoToday è in caricamento