menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia in corso Tukory, trovato morto a bordo strada

E' successo all'altezza di Porta Sant'Agata. La vittima aveva 40 anni. Un capannello di persone incuriosite si è stretto attorno al corpo senza vita

E' stato trovato ormai senza vita all'altezza della fermata dell'autobus. E' accaduto ieri pomeriggio in corso Tukory, nei pressi di Porta Sant'Agata dove è stato rinvenuto il cadavere di un uomo di circa 40 anni. Un capannello di persone incuriosite si è stretto attorno al corpo senza vita. Erano stati proprio alcuni passanti a segnalare la presenza dell'uomo: si tratterebbe di un senzatetto, conosciuto nella zona. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia, che hanno chiuso la strada, e i sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che accertare il decesso. I primi accertamenti farebbero pensare che l'uomo sia stato stroncato da un malore.

E scoppia la polemica. "E' morto un altro immigrato senza fissa dimora - dice Admah Darawsha Nazareth, presidente della Consulta Comunale delle Culture -. Era già successo un'altra volta due settimane fa. Il Comune di Palermo non ha, o non vuole avere gli strumenti giuridici e logistici per affrontare la questione dei senza fissa dimora. E scarica il peso della questione sulle associazioni e sulla società civile. Ma non basta cercare dei posti letto qui o lì, bisogna affrontare la questione con un approccio multidisciplinare con cui coinvolgere anche psicologi e assitenti sociali. Ma tanto non se ne farà niente".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento