Cronaca

Corso “robotica educativa e coding” a Palermo

Il 22 marzo 2019, a Palermo, dalle 14:30 alle 18:00, presso la sede EUROSOFIA, Palazzo del Gran Cancelliere, Via del Celso n. 49, si svolgerà un incontro formativo, organizzato dalla collaborazione tra Eurosofia, Udir ed Informatica commerciale.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Il 22 marzo si terrà il corso “Robotica educativa e coding”. Il pensiero computazionale e la didattica digitale Il 22 marzo 2019, a Palermo, dalle 14:30 alle 18:00, presso la sede EUROSOFIA, Palazzo del Gran Cancelliere, Via del Celso n. 49, si svolgerà un incontro formativo, organizzato dalla collaborazione tra Eurosofia, Udir ed Informatica commerciale. L’evento formativo offre l’opportunità di acquisire conoscenze specifiche su nuovi approcci didattici all’avanguardia, sull’utilizzo del pensiero computazionale come veicolo di risoluzioni e sull’utilizzo di strumentazioni tecnologiche di ultima generazione a scopo didattico, per aiutare gli alunni ad esprimere al meglio il proprio potenziale attraverso l’interazione e la gestione di macchine intelligenti. Il corso è di natura tecnico-pratica e gli intervenuti potranno sperimentare sul campo le nuove metodologie atte a coinvolgere la classe creando un ambiente d’apprendimento più fertile.

Il seminario è gratuito ma i POSTI SONO LIMITATI Per confermare la tua partecipazione invia una mail all’indirizzo segreteria@eurosofia.it Il coding in ambienti scolastici sta trovando sempre più consensi e si sta diffondendo. I principi molto affini a quelli sui quali si fonda la robotica educativa sono strettamente correlati ad essa. Bambini e ragazzi sperimentano la programmazione, acquisiscono i linguaggi di programmazione divertendosi con un approccio giocoso e soprattutto attraverso sperimentazioni pratiche. Tale metodologia didattica aiuta a bypassare le modalità di lezioni frontali, spesso poco apprezzate, e consente di innalzare la soglia dell’attenzione; si tratta dunque di un modo diverso di aggiungere cose nuove al proprio bagaglio di conoscenze, percorrendo parallelamente nuovi sentieri d’insegnamento e d’apprendimento. Il coding si rivela un prezioso alleato anche per l’acquisizione di concetti base di altre materie come scienze, matematica. Per quanto concerne la robotica in classe – quindi costruzione e programmazione di robot – si è rivelata un prezioso alleato per migliorare i rapporti interpersonali, tra bambini e tra bambini e insegnanti. Aumenta l’atteggiamento collaborativo e la condivisione crea una sinergia d’intenti. Trovare insieme la risoluzione a dei problemi crea aggregazione a favorisce la cooperatività in classe. Il Miur, ritenendolo molto valido questo approccio, ha dato vita al progetto “Programma futuro”, atto a favorire la diffusione del coding a scuola.

Non perderti questa grande opportunità formativa! Programma dell’incontro: Ore 15:00 - Registrazione dei partecipanti Ore 15:15 - Introduzione e Saluti del D.S. Vito Lo Scrudato - Liceo Classico Umberto I Ore 15:30 - Didattica e nuovi ambienti di apprendimento - (Prof.ssa Anna Maria Farina) Ore 16:00 - Aggiornamento professionale e nuovi orizzonti della didattica - (Prof.ssa Anna Maria Farina) Ore 16:30 - Il “Pensiero Computazionale” come competenza trasversale - (Prof. Vito Rizzo) Ore 17:00 - La “Robotica Educativa”: innovare la didattica - (Prof. Vito Rizzo) Ore 17:30 - “Question Time” e chiusura dei lavori Modera la Dott.ssa Serena Barbara Ferraro Per informazioni chiamare il numero 091 7098311/357 oppure 3928825358

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso “robotica educativa e coding” a Palermo

PalermoToday è in caricamento