Corso formativo per i futuri “Covid manager”, promosso da Pgs Sicilia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

In tempi di covid cambia molto anche il mondo di fare sport. Infatti, al fine di garantire maggiore sicurezza e standard qualitativi sempre più alti, alle diverse società sportive del territorio è stato chiesto di attuare non pochi protocolli di sicurezza e di garantire una persona chiave nella gestione del piano di sicurezza e delle situazioni critiche. Il Comitato Regionale delle Polisportive Giovanili Salesiane di Sicilia, da sempre attento alla formazione dei propri dirigenti, ha pensato di promuovere un corso per la figura del “Covid Manager”, al fine di aiutare lo società a ripartire in sicurezza. Il corso “Covid Manager” si terrà in modalità webinar, e vedrà la partecipazione di 180 dirigenti PGS provenienti da tutta Italia, che ricopriranno il ruolo di “covid manager” all’interno degli allenamenti e gare.

"Inizialmente – spiega Massimo Motta, presidente regionale – il corso era aperto solo alle società siciliane, ma il tam tam sui social, ha fatto conoscere l’evento anche fuori regione e di conseguenza abbiamo avuto numerose richieste, e d’intesa con il Presidente Nazionale, Ciro Bisogno, si è pensato di dare l’opportunità a tutti i dirigenti che ne avessero fatto richiesta». Il corso di formazione, gratuito, è rivolto agli operatori delle società che sono chiamati a coprire il ruolo di Covid manager. L’opportunità formativa nasce per dare le nozioni base sulla figura, ma soprattutto sull’applicazione e sull’osservanza dei protocolli sanitari relativi agli allenamenti e alle gare di interesse nazionale. La lezione sarà tenuta dal dr Gaetano Iachelli, attuale presidente regionale della Federazione Medica Sportiva Italiana per la regione Sicilia e coordinatore della Uot di Medicina Sportiva presso l’Azienda Sanitaria Provinciale 7 di Ragusa, e grande sostenitore delle attività sportiva come strumento di prevenzione e terapia per le patologie cronico-degenerative. I moduli previsti durante il corso saranno: il ruolo del manager, le mansioni, la redazione del registro presenze, i protocolli gare e le autocertificazioni. Durante la lezione, della durata di tre ore, ai partecipanti sarà fornito il materiale didattico necessario, e alla fine ai partecipanti verrà rilasciato un attestato. I lavori saranno aperti da Massimo Motta, presidente regionale PGS Sicilia, da Ciro Bisogno presidente nazionale PGS, da Suor Francesca Scibetta, referente nazionale FMA e da Antonino Gennaro, direttore tecnico PGS Sicilia. Le Polisportive Giovanili Salesiane da oltre 50 anni promuovono sul territorio nazionale lo sport educativo per tutte le fasce d’età. Per le PGS lo sport non è soltanto attività fisica, ma è anche formativa per questo ogni anno si realizzano corsi di varia natura al fine di aiutare le società sportive a vivere lo sport a 360 gradi.

Torna su
PalermoToday è in caricamento