Cronaca Libertà

La fondazione italiana sommelier arriva a Palermo: dal 9 marzo i nuovi corsi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Tutto pronto per l'inizio dei corsi della Fondazione Italiana sommelier. Appuntamento per lunedì 9 marzo ore 20.30 presso l'Hotel Excelsior di Palermo. I nuovi corsi si prefiggono di formare Sommelier che siano veri e propri professionisti del vino, del servizio, della comunicazione enogastronomica. "L'inizio di un corso rappresenta per noi un momento importante non solo perché è l'inizio di un percorso didattico, ma anche perché rappresenta un modo per fare cultura del vino alla portata di tutti, coinvolgendo appassionati, addetti ai lavori e tutti coloro che vorranno accostarsi a questo mondo - ha spiegato il presidente della Fondazione sommelier Sicilia occidentale Maria Antonietta Pioppo -. Abbiamo in programma varie iniziative e masterclass di alto livello professionale".

Il Corso di Fondazione Italiana Sommelier rilascia, dopo l'esame, due diplomi: quello da sommelier (da professionista per chi già operi nel campo enogastronomico) e quello da sommelier internazionale perché Fondazione aderisce alla Worldwide sommelier association. Il programma di studio, sviluppato su tre livelli, permette di accedere al mondo del vino partendo dalle basi. Il corso prevede 52 lezioni, durante la quale saranno degustati oltre 140 vini, con un'attenzione particolare alla comunicazione e a un linguaggio comprensibile e accessibile a tutti.

Il primo livello si propone di introdurre le tecniche di degustazione, gli assaggi e i principi basilari della viticoltura, fra tradizione e innovazione. Con il secondo livello, il processo formativo dello studente si arricchisce con uno studio più approfondito dei vini e dei vitigni nazionali ed internazionali. L'ultimo livello, il terzo, rappresenta lo stadio finale di avvicinamento alla professione, con l'approccio metodologico dell'abbinamento tra vino e cibo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fondazione italiana sommelier arriva a Palermo: dal 9 marzo i nuovi corsi

PalermoToday è in caricamento