Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Via ai corsi di pet therapy e ippoterapia: parte da Palermo il progetto pilota per bimbi autistici

L'iniziativa, promossa dall’associazione ParlAutismo, durerà quattro mesi ed è destinata a 30 utenti. L'obiettivo è insegnare ai bambini a gestire le emozioni, promuovere il senso di fiducia, la dimensione dell'autocontrollo e la socializzazione

Imparare a gestire le emozioni attraverso il rapporto diretto con gli animali. Il progetto pilota di pet therapy e ippoterapia a favore dei bambini autistici, promosso dall’associazione ParlAutismo e realizzato in collaborazione con la cooperativa Nuova Sair, Eos Equitazione, Peoplehelpthepeople e GhismoOnlus, con il contributo della Fondazione Sicilia, verrà presentato oggi all’Istituto sperimentale zootecnico, in via Roccazzo, alle 16.

Il progetto ha la durata di quattro mesi ed è destinato a 30 bambini autistici che saranno coinvolti in tre percorsi: ippoterapia, pettherapy e laboratorio ambientale. Gli obiettivi sono duplici: promuovere nei bambini il senso di fiducia, la dimensione dell'autocontrollo, la socializzazione e la gestione delle emozioni; proporre alle famiglie un percorso riabilitativo specifico, al di fuori dei contesti riabilitativi usuali che sono solitamente quelli ambulatoriali. Sono coinvolti sette operatori: tre tecnici della riabilitazione con animali, due psicoterapeuti cognitivo-comportamentali e per il laboratorio ambientale, un agronomo esperto in laboratori sociali e un educatore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via ai corsi di pet therapy e ippoterapia: parte da Palermo il progetto pilota per bimbi autistici

PalermoToday è in caricamento