Collegamenti tra l'aeroporto e Trapani, corse raddoppiate in estate

Saranno in tutto 16 le corse, tra andate e ritorno, della nuova programmazione della Autolinee Segesta in partenza da e per il Falcone-Borsellino. La prima alle 4.30 (da lunedì a venerdì). Prevista una tariffa unica

Dal prossimo 20 luglio Autolinee Segesta raddoppierà le corse dei bus per il collegamento Trapani-aeroporto Falcone Borsellino di Palermo. La programmazione estiva prevede in totale 16 corse tra andata e ritorno. La prima sarà alle 4.30 (dal lunedì al venerdì), con arrivo in aeroporto alle 5.30, in tempo per l'imbarco nei voli del mattino. Il nuovo orario estivo dei bus è stato concordato in un incontro tra l'assessore al Turismo del comune di Trapani, Rosalia D'Alì, e i manager della Autolinee Segesta.

"Abbiamo chiesto di incrementare le corse con l'aeroporto di Palermo - dice l'assessore D'Alì - per migliorare i collegamenti e offrire un servizio ai cittadini e ai turisti che viaggiano da Punta Raisi e vogliono raggiungere facilmente Trapani e lo scalo aereo". Da Trapani, le fermate sono in via Ammiraglio Staiti- porto (partenza), via Mazzini (fermata Sau piazza Umberto I), via Fardella 128 (altezza via Matera) e 292 (altezza via Roasi), via Marsala 195, aeroporto. La tariffa sarà unica: 9.60 euro.

I biglietti si potranno acquistare via web (segesta.it) e app, oltre nei punti vendita a Trapani e all'aeroporto (hall arrivi). "La garanzia della mobilità è fondamentale per lo sviluppo economico della Sicilia occidentale. Questa nuova programmazione estiva dei bus da e per Trapani - spiega Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap, la società che gestisce il Falcone Borsellino - agevola i viaggiatori che si spostano per lavoro o per sfruttare l'intera giornata di vacanza, utilizzando i voli del mattino, e migliora la mobilità dei turisti che sbarcano a Palermo con l'intenzione di visitare la parte occidentale dell'Isola".

Segesta corse PMOTP-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

Torna su
PalermoToday è in caricamento