Zone blu "congelate" assieme alla Ztl: reintroduzione legata al nuovo decreto

La marcia indietro del sindaco riguarda anche la sosta tariffata. Anche dopo il 18 maggio si potrà parcheggiare liberamente. Consiglio: calendarizzata la prossima settimana la mozione delle opposizioni che punta a prolungare la sospensione della Ztl fino a cessata emergenza

Al pari della Ztl, restano sospese le strisce blu fino a quando - come ha detto il sindaco Orlando - non verrà emanato il nuovo Dpcm. La marcia indietro di due giorni fa riguarda anche i parcheggi a pagamento, "congelati" proprio a causa del Coronavirus.

Nessuna riattivazione il 18 maggio della sosta tariffata, così come la Ztl, ancorata dal primo cittadino "agli imminenti provvedimenti del governo nazionale, che certamente avranno un impatto sull'organizzazione delle attività economiche e sulla possibilità di mobilità dei cittadini". Con queste parole il sindaco ha evitato lo "strappo" all'interno della maggioranza, ma non ha fatto desistere le opposizioni.

Prosegue infatti l'iter per discutere in Consiglio la mozione che prevede lo stop di Ztl (e parcheggi a pagamento) fino al 31 luglio o comunque fino a cessata emergenza. L'atto è stato calendarizzato dall'Aula martedì prossimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento