Emergenza Coronavirus, Villa Sofia cerca infermieri: rispondono in 92

Si tratta di incarichi di lavoro autonomo, libero professionale e co.co.co. Durata fino al 31 dicembre 2020, "prorogabile in ragione del perdurare dello stato di emergenza"

Sono 92 gli infermieri che hanno partecipato alla selezione pubblica indetta dall’azienda ospedali Riuniti Villa Sofia- Cervello nell’ambito degli “Interventi per l’emergenza da Covid-19, ai sensi dell’art. 2 bis comma1 lettera a) del D.L. 17/03/2020, n.18, convertito in legge n. 27/2020" e che saranno immessi in servizio subitaneamente (previa accettazione).

"Il bando indetto, in linea con le misure straordinarie di reclutamento (delibera n. 1265 del 09/10/2020), per fronteggiare l’emergenza da Coronavirus e per garantire con urgenza i livelli essenziali di assistenza, comprese le cure intensive e subintensive necessarie alla cura dei pazienti affetti dal virus - dicono dall'azienda - ha trovato, pertanto, sollecita risposta. Si tratta di incarichi di lavoro autonomo, libero professionale e co.co.co. Durata fino al 31 dicembre 2020, prorogabile in ragione del perdurare dello stato di emergenza”.  L’elenco dei candidati è consultabile sul sito web dell'azienda.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Ragazzo disabile violentato nei bagni del centro commerciale, condannati due uomini

Torna su
PalermoToday è in caricamento