menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Lo scooter? Lo abbiamo comprato a Ballarò per pochi euro": fermati in via Dante e multati

Due giovani di 24 e 19 sono stati intercettati dagli agenti e poi denunciati per ricettazione e per aver violato il decreto relativo al Coronavirus. Le sanzioni ammontano complessivamente a oltre 7.200 euro

I vigili, nell’ambito dei controlli finalizzati al contenimento del Coronavirus, hanno fermato e poi denunciato due giovani che oggi sono transitati in via Dante in sella a un ciclomotore. "Il mezzo intercettato - hanno spiegato dal comando della polizia municipale - era privo di targa e dai controlli è emerso che non c'era alcun segno identificativo, neanche nel telaio. Il conducente, privo di patente, ha dichiarato di aver acquistato il ciclomotore a Ballarò per poche decine di euro".

Entrambi i ragazzi, T.G. di 24 anni e C.M. di 19 anni, sono stati segnalati all'autorità giudiziaria per ricettazione e sanzionati, oltre che per le violazioni al codice della strada, anche per non aver ottemperato alle disposizioni finalizzate al contenimento del Coronavirus "circolando insieme a bordo di un veicolo senza un giustificato motivo". Le sanzioni ammontano complessivamente a oltre 7.200 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento