Cronaca

Covid, vaccini ovunque: i medici fanno tappa anche al Capo e alla Vucciria

Il direttore generale dell’Asp, Daniela Faraoni: "I contagi in continuo aumento ci inducono a uno sforzo organizzativo ancora maggiore". A Palermo 74% di vaccinati con almeno una dose. Tante le iniziative, che portano il personale sanitario anche in provincia e nelle scuole. Tutti gli appuntamenti dei prossimi giorni

Quarantaquattro centri di somministrazione ormai fissi (di cui 28 realizzati nei giorni scorsi) e un’attività itinerante in continuo aumento. Il direttore generale dell’Asp, Daniela Faraoni, intensifica la vaccinazione di prossimità con un calendario che prevede l’intervento dell’equipe mobile sia nei mercati cittadini che nei paesi della provincia e nelle scuole.

"I contagi in continuo aumento ci inducono a uno sforzo organizzativo ancora maggiore – ha spiegato Daniela Faraoni – nonostante Palermo sia con il 74% di vaccinati con almeno una dose, una provincia virtuosa in Sicilia, siamo ancora lontani dalle percentuali del Nord Italia. Abbiamo il dovere di incrementare l’attività, soprattutto, alla vigilia dell’anno scolastico e lo facciamo andando incontro alle gente, soprattutto, nei paesi, nei quartieri della città e nelle scuole”.

Mercoledì 25 agosto l’equipe mobile dell’Asp sarà al mercato del Capo. Dalle 15 alle 20, all’interno dell’Oratorio San Marco, in piazzetta San Marco 8, i cittadini avranno la possibilità di vaccinarsi: basterà presentarsi muniti di documento di riconoscimento e tessera sanitaria per ricevere la somministrazione. Il siero usato sarà Pfizer. Il giorno dopo, giovedì 26 agosto (ore 15-22), ennesima attività al mercato della Vucciria, all’interno della chiesa Sant’Andrea, nell’ambito del progetto nato dalla partnership tra l’Arcidiocesi– Ufficio Diocesano per la pastorale della Salute, il Centro Diocesano Confraternite, la confraternita di S. Andrea degli Aromatari e il Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta.

In provincia

Sono 11 le tappe in programma in altrettanti comuni della provincia di Palermo da domani, lunedì 23 agosto a Vicari, al 4 settembre a Blufi. L’iniziativa è realizzata dall’Asp insieme ai Medici di Medicina Generale e Continuità assistenziale, e Medici ed infermieri  dei nuclei di vaccinazione mobili della Difesa che operano nell’ambito dell’operazione EOS, fortemente voluta dal ministro della Difesa e condotta sotto l’egida del Comando Operativo di Vertice Interforze. Questo il calendario dei prossimi giorni: 23 agosto Vicari; 24 e 25 Villabate; 26 Marineo; 27 Cefalà Diana; 28 Trabia; 30 Cerda; 31 Mezzojuso; 1 settembre Torretta; 2 settembre San Mauro Castelverde; 3 settembre Borgetto e 4 settembre Blufi.

Nelle scuole

Fitto anche il calendario di interventi nelle scuole. L’attività, avviata dall’Azienda sanitaria di Palermo sin dai primi giorni di luglio, seguirà nei prossimi giorni il seguente calendario: domani, lunedì 23 agosto, Ics Manzoni-Impastato (sede centrale di via Filippo Parlatore a Palermo) e Istituto Manzoni di Montelepre; 24 agosto Orso Mario Corbino di Partinico, liceo Pio La Torre di Palermo e Benedetto Croce di Palermo; 25 agosto istituto Privitera-Polizzi di Partinico, Ipsia d’Imera di Termini Imerese, liceo classico Umberto I di Palermo; 26 agosto istituto Majorana (compresa succursale di via dell’Olimpo) e istituto Jacopo Del Duca di Cefalù; 27 agosto istituto Falcone-Raffo di Palermo, liceo classico Mandralisca/Alberghiero di Cefalù e liceo scienze umane e linguistico Danilo Dolci di Palermo; 30 agosto Russo Raciti di Palermo; liceo Santi Savarino di Partinico, Istituto Giuseppe Salerno di Gangi e Almeyda Crispi di Palermo; 31 agosto istituto Comprensivo Michelangelo Buonarroti di Palermo e istituto Alcide de Gasperi di Capaci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, vaccini ovunque: i medici fanno tappa anche al Capo e alla Vucciria

PalermoToday è in caricamento