Cronaca

Anche Bagheria ha il centro vaccini, possibili fino a 1.500 somministrazioni al giorno

Si trova l’interno del Palazzetto dello sport Dalla Chiesa-Setti Carraro. E' aperto sette giorni su sette dalle 8 alle 20, ci sono 14 poltrone e sono coinvolti 100 operatori divisi in due turni. Stop alle vaccinazioni anti Covid nei centri di piazza Liszt e via Mattarella

Prime vaccinazioni questo pomeriggio a Bagheria, nell’hub provinciale realizzato dall’Asp in collaborazione con la Protezione civile regionale, il Comune e la Città Metropolitana. La struttura, allestita all’interno del Palazzetto dello sport Dalla Chiesa-Setti Carraro di piazza di Piazza Sant’Ignazio di Loyola, garantirà a regime 1.500 somministrazioni al giorno.

"A un intenso programma di iniziative nelle isole e nei comuni montani, si associa il massimo impegno per arricchire la dotazione di strutture da dedicare esclusivamente alla vaccinazione di massa – ha sottolineato il direttore generale dell’Asp, Daniela Faraoni – dopo l’hub di Misilmeri, già pienamente operativo, si aggiunge oggi quello di Bagheria e domani mattina anche quello di Cefalù, mentre la prossima settimana attiveremo a Palermo il primo hub vaccinale, realizzato all’interno di un centro commerciale (La Torre, ndr). Contiamo in questo modo di andare incontro a tutte le esigenze dei cittadini ai quali rivolgiamo l’appello a vaccinarsi. Tutti i prodotti sono sicuri e tutti ci danno la concreta speranza di venire fuori da una pandemia che ha sconvolto e condizionato le nostre vite”.

 

"Si tratta - ha affermato l'assessore regionale Toto Cordaro, presente al taglio del nastro in rappresentanza del governatore - di una tappa ulteriore nella realizzazione della rete capillare che deve agevolare i cittadini ad approcciarsi al vaccino. Dobbiamo vaccinarci tutti per tornare presto a una vita normale. Speriamo di poterlo fare già da questa estate, accogliendo i turisti e facendo finalmente ripartire la nostra economia". 

L’hub di Bagheria è aperto sette giorni su sette dalle 8 alle 20. Nella struttura, dotata di 14 poltrone vaccinali, lavorano 100 operatori divisi in due turni tra medici, infermieri, farmacisti e personale amministrativo. Con la creazione di un hub in grado di soddisfare la richiesta di tutto il comprensorio, cessano l’attività di vaccinazione anti Covid i centri di piazza Liszt 32 e di via Bernardo Mattarella.

VIDEO | Orlando: "E' il tempo della prevenzione, verrà quello dell'agonismo"

“Mascherine e vaccini - ha ricordato il sindaco della Città metropolitana, Leoluca Orlando - sono lo strumento che ci permetterà di uscire dal tunnel della pandemia. Dopo aver attrezzato la fiera del Mediterraneo, nell'ottobre scorso, e dopo aver raddoppiato i suoi spazi per tamponi e per vaccini, adesso la Città Metropolitana di Palermo ha messo a disposizione delle autorità sanitarie degli impianti importanti, nell'area industriale di Misilmeri nella Città di Bagheria e nella città di Cefalù. Tutto questo è avvenuto raccogliendo le istanze e le sollecitazioni dei colleghi sindaci. Oggi si inaugura Bagheria grazie all'impegno di tutti".

Per il primo cittadino Filippo Maria Tripoli l'hub è "un tassello importante per aprire ai territori la possibilità di vaccinarsi. Questa è la migliore dimostrazione che facendo rete e comunità si ottengono i risultati migliori. Lo scopo è arrivare a 1000 vaccini al giorno, un segno di vicinanza alla cittadinanza e un tassello verso la un ritorno alla normalità”

Domani (venerdì 14 maggio) alle 9 verrà attivato il terzo hub vaccinale. E’ stato realizzato a Cefalù – sempre in collaborazione con la Protezione Civile regionale, la locale Amministrazione comunale e la Città Metropolitana – nel Palazzetto dello sport Marzio Tricoli. Sono state allestite 16 poltrone vaccinali, 30 per l’anamnesi e 4 per il rilascio di certificazioni. Per ogni turno di lavoro saranno impegnati 16 medici ed altrettanti infermieri. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Bagheria ha il centro vaccini, possibili fino a 1.500 somministrazioni al giorno

PalermoToday è in caricamento