Cronaca

Contro il Coronavirus Unipa sospende scambi internazionali e punta su esami a distanza

L'ateneo "risponde" così all'aumento dei contagi. In una nota indirizzata alla comunità studentesca, il rettore Fabrizio Micari elenca le novità dovute alla delicata situazione sanitaria: le biblioteche rimarranno aperte, chiuse invece aule studio e sale lettura. Limitazioni per i tirocini

Esami a distanza, sospensione dei programmi di mobilità internazionale, limitazione dei tirocini, chiusura delle aule studio e lettura. L'università di Palermo "risponde" così all'aumento dei contagi per il Coronavirus. In una nota indirizzata alla comunità studentesca, il rettore Fabrizio Micari elenca le novità dovute alla delicata situazione sanitaria. 

La mobilità internazionale

Sono stati sospesi i programmi di mobilità internazionale e dunque tutti gli spostamenti incoming e outgoing relativi ai programmi di mobilità internazionale, fatti salvi i percorsi già avviati. L’ateneo mantiene la disponibilità, in presenza di richieste pervenute da università straniere e nel rispetto delle direttive dell’Agenzia Erasmus, ad accogliere studenti che possano frequentare in modalità da remoto.

I tirocini

I tirocini curriculari e post curriculari potranno svolgersi in presenza "solo dove sarà possibile garantire le misure di prevenzione". Restano, invece, sospesi i tirocini curriculari e postcurriculari fuori regione e all’estero. Per i tirocini di area medica, "gli studenti ai quali sarà già stato somministrato il vaccino anti Covid-19 e avranno completato la procedura di copertura vaccinale così come stabilita dal ministero della Salute, potranno espletare le correlate attività in presenza all’interno delle strutture sanitarie".

Gli esami

Gli esami di profitto si svolgeranno a distanza. Potranno aver luogo in presenza le prove scritte, "nel solo caso in cui tale modalità sia ritenuta irrinunciabile da parte del docente titolare dell’insegnamento e ove vengano garantite le condizioni di sicurezza previste dal protocollo" dell'ateneo. In ogni caso, non sarà possibile consentire la presenza, in ciascuna aula, di un numero superiore a 50 studenti.

Biblioteche e aule

Le biblioteche rimarranno aperte. Sono chiuse invece aule studio e sale lettura.

Le indicazioni del rettore

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro il Coronavirus Unipa sospende scambi internazionali e punta su esami a distanza

PalermoToday è in caricamento