Cronaca

Migranti, 8 positivi al Coronavirus trasferiti dal Cara di Caltanissetta nel Palermitano

Nella nuova struttura potranno proseguire la quarantena obbligatoria. Negativi i tamponi sugli operatori del centro d'accoglienza di Pian del Lago e gli uomini delle forze dell'ordine. Altri 15 migranti verranno portati, sempre dalla Croce rossa, da Pergusa all'hotel San Paolo

Sono arrivati in provincia di Palermo gli 8 migranti risultati positivi al Coronavirus che si trovavano in un'ala separata del Cara di Pian del Lago di Caltanissetta. 

Ad effettuare il trasferimento è stata la Croce rossa italiana. Nella nuova struttura, i migranti potranno proseguire loro la quarantena obbligatoria. La prefettura di Caltanissetta ha fatto sapere che risultano tutti negativi i tamponi effettuati agli operatori del centro d’accoglienza e agli uomini delle forze dell’ordine. Domani l’Asp di Caltanissetta effettuerà un nuovo esame del tampone rinofaringeo a tutti gli ospiti del Cara.

Sempre la Croce rossa effettuerà oggi un trasferimento: quello dei 15 migranti ospiti del Centro di accoglienza di Pergusa (Enna), risultati positivi al Covid 19. I migranti verranno portati all’hotel San Paolo di via Messina Marine, che era già stato individuato dalla Regione come struttura Covid. La decisione è stata presa di concerto da assessorato regionale alla Salute, prefettura di Palermo, aziende sanitarie di Enna e Palermo Croce rossa italiana e Comune di Enna.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, 8 positivi al Coronavirus trasferiti dal Cara di Caltanissetta nel Palermitano

PalermoToday è in caricamento