Amg punta sulla prevenzione: tampone e test anti Covid per i dipendenti

I controlli sono a carico della società e su base volontaria. Dopo i casi Rap e Amat, attivata una convenzione con un laboratorio privato cittadino. Il presidente Mario Butera: "Abbiamo adottato da subito tutte le misure di precauzione per contenere la diffusione del contagio"

Amg Energia, l'azienda che gestisce gli impianti di illuminazione e la rete metano della città, avvia uno screening con tampone e test sierologico rapido per Covid-19 sul personale. La campagna da stamattina, in via precauzionale, in considerazione dell’aumento del numero dei casi riscontrati positivi in città nelle ultime settimane, anche nelle altre società partecipate comunali, e andrà avanti sino a venerdì della prossima settimana. La società ha attivato una convenzione con un laboratorio privato cittadino e gli operatori sanitari stanno effettuando gli esami, dapprima, nella sede aziendale della direzione pubblica illuminazione, in corso dei Mille, e poi, dalla prossima settimana, in quella di via Tiro a Segno dove si trovano le altre direzioni e servizi della società.

“E’ un’attività di prevenzione e un segnale di grande attenzione nei confronti dei nostri dipendenti, delle loro famiglie, ma in generale, di tutti i cittadini, in considerazione del delicato momento attuale – sottolinea il presidente, Mario Butera - L’azienda, che si occupa di servizi pubblici essenziali, ha sin da subito adottato tutte le misure di precauzione per contenere la diffusione del contagio e predisposto tutte le prescrizioni necessarie a tutela della salute e sicurezza dei dipendenti”.  

Gli esami, il cui costo è totalmente a carico della società, sono su base volontaria, ma il tasso di adesione all’iniziativa, registrato da parte del personale, è alto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento