Coronavirus, Tango (Uil Fpl): "Troppe criticità sul 118"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Il servizio del 118 rappresenta una criticità, chi sale in ambulanza chiedendo soccorso rischia, infatti, di contrarre il virus e morire. La situazione è drammatica. Per questo insistiamo affinché tutti i lavoratori siano dotati di dispositivi di sicurezza adeguati ma soprattutto che ci sia un costante monitoraggio mediante l’esame dei tamponi. Sino ad oggi abbiamo assistito a dei ritardi ingiustificabili e a nessuna verifica, occultare il problema non significa che non ci sia. Da settimane chiediamo tamponi a tappeto e in tempi brevi ma anche la sanificazione dei mezzi. Dobbiamo tutelare questi lavoratori che svolgono un servizio, oggi più che mai, fondamentale per la cittadinanza”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento