Virus, lettera di Giaconia: "Tamponi preventivi per tutti gli addetti ai servizi pubblici essenziali"

E' quanto chiede il consigliere comunale di Avanti Insieme in una lettera indirizzata al prefetto, al sindaco, agli assessori e ai presidenti delle ex municipalizzate. "Bisogna evitare la diffusione della malattia da parte di soggetti asintomatici"

Massimiliano Giaconia

"Tamponi preventivi" per tutti i lavoratori addetti ai servizi pubblici essenziali, che gravitano nella "galassia" Comune. A chiederlo è il consigliere comunale di Avanti Insieme, Massimiliano Giaconia, in una lettera indirizzata al prefetto, al sindaco, agli assessori, ai presidenti delle ex municipalizzate e ai dirigenti competenti. 

"E' necessario non trascurare nulla e non bisogna abbassare la guardia, perchè è fondamentale non commettere l’errore di pensare che tutte le misure preventive che si stanno mettendo in campo siano sufficienti. Il rischio è di farsi trovare impreparati e vulnerabili dinanzi al Coronavirus”.

"L'opportunità di sottoporre i lavoratori dei ai servizi pubblici essenziali a 'tamponi preventivi' - conclude Giaconia - è dettata dalla necessità di evitare la diffusione della malattia da parte di soggetti asintomatici".  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento