Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

In aeroporto nasce la "Covid-19 test area", 1.100 metri dedicati ai tamponi rapidi

Sarà raggiungibile dal terminal passeggeri attraverso un percorso pedonale evidenziato dalla segnaletica. All’interno ci saranno almeno otto postazioni mediche per i prelievi grazie al protocollo con l’Asp, oltre alla collaborazione con l’Usmaf, la sanità aeroportuale

All’aeroporto Falcone-Borsellino nasce la nuova "Covid-19 test area", 1.100 metri quadrati dedicati ai passeggeri provenienti dai paesi ritenuti a rischio (Inghilterra, Irlanda del Nord, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Repubblica Ceca e Spagna) che vorranno sottoporsi ai tamponi antigenici rapidi.

La nuova area si trova nell’ex postazione Rent a Car e sarà presentata alla stampa domani alle 15. Diverrà operativa tra mercoledì e giovedì. 

La "Covid-19 test area" sarà raggiungibile dal terminal passeggeri attraverso un percorso pedonale evidenziato dalla segnaletica. All’interno ci sarà un fronte di almeno otto postazioni mediche per i prelievi, grazie al protocollo con l’Asp di Palermo, oltre alla collaborazione con l’Usmaf, la sanità aeroportuale. I passeggeri in arrivo inoltre, con largo anticipo, potranno gestire online la richiesta di tampone e la compilazione dei modelli necessari all’autorità sanitaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In aeroporto nasce la "Covid-19 test area", 1.100 metri dedicati ai tamponi rapidi

PalermoToday è in caricamento