Cronaca

Sispi, il 10% della forza lavoro negli uffici: servizi comunali garantiti

L'azienda in queste ore sta predisponendo tutto quanto è necessario per l'avvio a scaglioni - da lunedì - del lavoro in remoto per circa 2.200 dipendenti del Comune

Foto Giusy Canale

La forza lavoro della Sispi presente negli uffici è stata ridotta a circa il 10% per garantire la sicurezza dei lavoratori. Lo fa sapere il Comune attraverso una nota. "Le attività dell'azienda sono garantite tramite smartwork da casa dai dipendenti, con particolare presidio degli applicativi e servizi funzionali alla macchina comunale - si legge -. L'azienda sta in queste ore inoltre predisponendo tutto quanto necessario per l'avvio a scaglioni da lunedì del lavoro in remoto per circa 2200 dipendenti del Comune".

"Siamo grati a Sispi - affermano il sindaco e l'assessore Paolo Petralia per lo straordinario sforzo in atto per garantire la piena operatività dell'amministrazione comunale che oggi più che mai deve poter contare sui servizi digitali."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sispi, il 10% della forza lavoro negli uffici: servizi comunali garantiti

PalermoToday è in caricamento